“I Visconti. Il potere feroce” di Daniela Pizzagalli

Titolo:

I Visconti. Il potere Feroce

Autore:

Daniela Pizzagalli

Editore:

BUR

Sinossi:

1354, 11 ottobre: c’è tutta Milano assiepata nella piazza delle cattedrali. Da pochi giorni è morto l’arcivescovo Giovanni Visconti, che ha ampliato il potere della sua dinastia fino a limiti impensabili, e oggi gli succedono i tre nipoti: Matteo II, Bernabò e Galeazzo II. Saranno loro i protagonisti del nuovo capitolo della saga viscontea nella seconda metà del Trecento. Anni violenti, devastati da guerre e pandemie, in balia di fazioni in lotta per il potere e di condottieri mercenari che si contendono l’Italia palmo a palmo tra sanguinose battaglie, tradimenti e spietati intrighi. Questo secondo volume arriva fino al 1385, alla morte di Bernabò, imprigionato e fatto avvelenare dal nipote e genero Gian Galeazzo: un racconto che dalle fonti originali ritrae personaggi spregiudicati, ambivalenti, dal fascino perverso.

Biografia:

Psicologa e giornalista, è oggi una delle più affermate autrici di biografie al femminile, svolge attività di critica letteraria e storica su quotidiani e periodici. Ha inoltre una lunga esperienza di giornalismo radiofonico, avendo condotto per più di dieci anni una rubrica culturale presso la radio diocesana milanese.
Come scrittrice si è dedicata sempre alla storia lombarda, con una predilezione per il racconto biografico dei grandi protagonisti del medioevo e del rinascimento. Fra le sue opere ricordiamo: Tra due dinastie (Milano, 1988), con il quale è arrivata finalista al premio “Donna Città di Roma opera prima”, La Signora di Milano su Bianca Maria Visconti.
Sempre presso Rizzoli ha pubblicato La dama con l’ermellino (1999), La signora del Rinascimento (2001), La regina di Roma (2002), La signora della pittura (2003) e La signora della poesia (2004). Per la Bur è uscita un’edizione aggiornata di L’amica. Clara Maffei e il suo salotto nel Risorgimento. Nel 2019 esce per Bur I Visconti, le battaglie della vipera.