Regolamento 2016

Il Premio Comisso nasce a Treviso nel 1979 per opera di un gruppo di amici dello scrittore.

Si articola in due sezioni:

  • Narrativa italiana;
  • Biografia, anche di autori stranieri purché tradotti ed editi in Italia.

La Giuria Tecnica avrà il compito di selezionare i 3 finalisti per ciascuna delle due sezioni.

La Giuria è composta da:
•  Ennio Bianco – Unindustria Treviso, Piazza delle Istituzioni 11 – 31100 Treviso TV
•  Rolando Damiani (Presidente), Via B. Stagnino 9 – 30126 Lido VE
•  Silvia De Laude, Via Solferino 18 – 20121 Milano MI
•  Danilo Mainardi, Cannaregio 201 A – 30121 Venezia VE
•  Giancarlo Marinelli, Via Casella 25 – 35042 Este PD
•  Pierluigi Panza, Via Losanna 44 – 20154 Milano MI
•  Sergio Perosa, Santa Croce 1720 – 30135 Venezia VE

Le opere dovranno pervenire a ciascun membro della Giuria Tecnica entro e non oltre il 16 maggio 2016.

Una copia aggiuntiva dovrà essere spedita alla Segreteria del Premio (c/o Unindustria Treviso – Piazza delle Istituzioni 11 – 31100 Treviso).

Le opere finaliste saranno selezionate dalla Giuria Tecnica entro il 22 giugno 2016 tramite votazione online.

I finalisti parteciperanno alla Cerimonia Finale, prevista per il giorno 1 ottobre 2016, durante la quale una Grande Giuria di lettori voterà e sarà proclamato il vincitore dell’edizione 2016. A tal fine, la Casa Editrice dovrà inviare 60 copie del libro finalista presso la Biblioteca Comunale (Borgo Cavour 20 – 31100 Treviso) entro il 10 luglio 2016.

Il libro dovrà essere corredato di fascetta indicante la seguente dicitura “Finalista XXXV edizione Premio Letterario Giovanni Comisso” e il logo dell’Associazione.

 

La partecipazione al concorso comporterà l’accettazione di tutte le norme del seguente REGOLAMENTO.

1. Il Premio Letterario Giovanni Comisso 2016 comprende due Sezioni: Narrativa italiana e Biografia, anche di autori stranieri, purché tradotti ed editi in Italia.

2. Le opere, che dovranno essere pubblicate tra maggio 2015 e aprile 2016, dovranno pervenire alla Giuria Tecnica e alla Segreteria del Premio, entro e non oltre il 16 maggio 2016.

3. La Giuria Tecnica è composta da un numero di membri variabile da 6 a 14 che rimangono in carica 3 anni (salvo riconferma). I Componenti la Giuria Tecnica che non partecipino a due riunioni di Selezione consecutive decadono dall’incarico.

È compito della Giuria Tecnica esaminare le opere pervenute e designare le terne indicate al punto 1. Il Presidente della Giuria Tecnica resta incarica 3 anni e ha la responsabilità di decidere, nei casi dubbi, quali tra i libri concorrenti possano far parte della categoria “Narrativa” e quali della categoria “Biografia”.

4. La Giuria Tecnica può, a sua discrezione, modificare il numero dei selezionati o non scegliere le terne o addirittura non assegnare il Premio per l’anno in corso, qualora le opere esaminate non rispondessero per qualità o per altri motivi ai requisiti da essa richiesti. Il giudizio della Giuria Tecnica è inappellabile.

5. Gli Editori dei libri selezionati dalla Giuria Tecnica si impegnano ad inviare n. 60 copie del libro selezionato, corredato di fascetta personalizzata recante il logo dell’Associazione e la dicitura del Premio, per la distribuzione.

6 . Il Premio Selezione è di € 1.000,00 per ciascun libro selezionato, mentre il Premio Finale è di € 2.000,00 per ogni sezione. Premi che potranno essere aumentati da contributi privati. (Ai sensi della Risoluzione n.8/1251 del 28/10/1976 il premio non verrà assoggettato a ritenuta alla fonte. Resta pertanto a carico del percettore del premio l’obbligo di comprendere il valore del riconoscimento e le somme complessive a tale titolo conseguite nella propria dichiarazione annuale alla fine della determinazione del reddito).

7. Gli autori dei libri selezionati dovranno essere presenti alla votazione finale della Grande Giuria del Premio, composta da un massimo di 60 membri. La scelta della Grande Giuria è inappellabile. In caso di assenza dell’autore, il Premio non verrà consegnato.  Nel caso in cui il libro sia stato scritto da più autori, è sufficiente la presenza di almeno uno di essi.

8. I componenti la Grande Giuria che non partecipino per due volte consecutive alla votazione, decadono dall’incarico.

9. La Giuria Tecnica può, altresì, riservare un particolare riconoscimento ad un autore o critico di chiara fama per tutta la sua opera. Il giudizio della Giuria è inappellabile.

10. Il presente Regolamento è stilato dal Consiglio di Amministrazione dell’Associazione “Amici di Comisso”, a norma dell’art. 7 dello Statuto e potrà essere aggiornato di anno in anno con le nuove iniziative che il Premio adotterà.

11. Nel caso in cui concorra al Premio un membro della Grande Giuria o della Giuria Tecnica, lo stesso si asterrà dalla votazione per l’anno in corso.