“Educazione alla libertà” di Giorgio Brunetti

titolo: Educazione alla libertà

autore: Giorgio Brunetti

editore: Nuova Dimensione

sinossi: Un figlio traccia il percorso umano e intellettuale di suo padre, vissuto a Venezia dal 1907 fino a metà degli anni Ottanta, partendo dalla sua singolare biblioteca fatta di libri e riviste che hanno formato il suo pensiero. Il padre, persona comune, riservata, dallo spirito libero, nella sua peculiare esperienza incrocia tanto il periodo buio della dittatura quanto le vicende politiche e culturali degli anni intensi del dopoguerra. Il risultato è una biografia alternativa, il suggerimento per un’educazione alla libertà: il racconto di una vita resistente in anni di forti dibattiti con i segni del “passato che restavano vivi nella ricerca di un presente diverso” (Gherardo Ortalli).

biografia: Giorgio Brunetti ha insegnato economia aziendale all’Università Ca’ Foscari a Venezia e all’Università Luigi Bocconi di Milano, presso la quale è attualmente Professore Emerito. Consigliere di amministrazione di importanti gruppi industriali, ha svolto e svolge attività di consulenza d’impresa. Tra i suoi libri recenti Artigiani, visionari e Managers (Bollati Boringhieri 2012), Taccuino di viaggio. Fogli sparsi ntorno al mondo (Ediciclo editore, 2011) Fare impresa nel Nord Est (Bollati Boringhieri 2015)