Francesco Permunian. Non sarò mai uno scrittore metropolitano

La voce di Francesco Permunian ha un tono fermo. Lapidario. Uno alla volta, sgrana concetti che appaiono subito in tutta la loro disarmante semplicità e crudezza. A dispetto delle nebbie nelle quali l’autore è nato e ha a lungo vissuto. A dispetto degli abissi, delle follie, degli incubi che costellano le sue narrazioni. O proprio […]

“Colombi e polipi” di Giovanni Comisso

Il cavalletto del regista

L’ultima battaglia di Gino Rossi

“Vicenza città metafisica d’incanti Bassano, il ponte è una sala aerea” di Alessandro Comin

Premio Narrativa 2017

“Lo spregio ” di Alessandro Zaccuri

titolo: Lo spregio autore: Alessandro Zaccuri editore: Marsilio Editore sinossi: Siamo negli anni Novanta, tra i monti al confine con la Svizzera. Franco Morelli detto il Moro ha ereditato dal padre la Trattoria dell’Angelo, e la fa fruttare come si deve: ma i soldi, quelli veri, li guadagna trafficando con prostitute e spalloni – e […]

Premio Biografia 2017

“Vite minuscole” di Pierre Michon

titolo: Vite minuscole autore: Pierre Michon editore: Adelphi sinossi: Vite minuscole esce in Francia nel 1984. È il primo libro di uno scrittore ignoto al milieu letterario, ma è subito chiaro che si tratta di un esordio folgorante. E audace: recuperando una tradizione che risale a Plutarco, a Suetonio, all’agiografia, Michon ci racconta le vite […]