La storia della nascita di un padre. “Lo spregio” di Alessandro Zaccuri

Tengo in mano Lo spregio di Alessandro Zaccuri come per volerlo pesare. Solo pochi  grammi  ma di grande impatto emotivo. La scrittura è essenziale quasi a ricordarci che le parole sono importanti, non vanno sprecate. Ampio il margine lasciato all’immaginazione del lettore che arrivato al termine di questo romanzo, vincitore dell’ultima edizione del Premio Comisso, […]

Arte e impresa: il connubio per la scommessa di Stonefly

La montagna di Bortoluzzi: “Comunità per sopravvivere”

“Martini è infinito”. Il giovane scultore nei “Taccuini” di Giovanni Comisso

Tra guerra e giallo, Malaguti torna in trincea

Premio Narrativa 2017

“Lo spregio ” di Alessandro Zaccuri

titolo: Lo spregio autore: Alessandro Zaccuri editore: Marsilio Editore sinossi: Siamo negli anni Novanta, tra i monti al confine con la Svizzera. Franco Morelli detto il Moro ha ereditato dal padre la Trattoria dell’Angelo, e la fa fruttare come si deve: ma i soldi, quelli veri, li guadagna trafficando con prostitute e spalloni – e […]

Premio Biografia 2017

“Vite minuscole” di Pierre Michon

titolo: Vite minuscole autore: Pierre Michon editore: Adelphi sinossi: Vite minuscole esce in Francia nel 1984. È il primo libro di uno scrittore ignoto al milieu letterario, ma è subito chiaro che si tratta di un esordio folgorante. E audace: recuperando una tradizione che risale a Plutarco, a Suetonio, all’agiografia, Michon ci racconta le vite […]