Rassegna Stampa - Premio Letterario Giovanni Comisso

Franzosini e Armeni vincono il Comisso con Bugatti e Lenin (Corriere del Veneto, 02/10/2016)

A Treviso nel Salone dei Trecento ieri si è svolta la cerimonia finale del Premio letterario Giovanni Comisso – Regione del Veneto Città di Treviso, giunto alla sua XXXV edizione. I super vincitori (nella foto) decretati dalla Grande Giuria (44 membri) sono: per la sezione Narrativa Edgardo Franzosini con Questa vita tuttavia mi pesa molto (Adelphi) e per la sezione Biografia Ritanna Armeni con Di questo amore non si deve sapere (Ponte alle Grazie). L’opera di Franzosini è la narrazione limpida e dolente della vicenda artistica e umana dello scultore Rembrandt Bugatti, un artista singolare e solitario; la Armeni scopre con partecipata lucidità la storia di Inessa Armand, bolscevica e aristocratica, amore segreto di Lenin.