“Elena Malatesta e i delitti della rivoluzione bibliotecaria” di Paolo Gaspari

Titolo:

Elena Malatesta e i delitti della rivoluzione bibliotecaria

Autore:

Paolo Gaspari

Editore:

Gasperi Editore

Sinossi:

Un poliziesco ambientato in varie città, ma soprattutto a Milano, Roma e Napoli. Il giallo della riscossa dei bibliotecari e dei librai, ambientato nelle biblioteche storiche, nelle grandi città e nei ministeri, dove vengono uccisi degli alti funzionari corrotti che avevano distolto i fondi per gli investimenti nella cultura. Due giovani commissarie capo a Milano, Ala di Falco, ex NOCS, ed Elena Malatesta, esperta di grafologia e archivistica, sono incaricate di far luce su queste morti.

Biografia: