Rassegna Stampa - Premio Letterario Giovanni Comisso

Ermanno Cavazzoni nella giuria del Comisso (Il Gazzettino, 05/02/2019)

di Elena Filini.

Ha dato voce ai lunatici, catalogato in una galassia a parte i dementi.
Anche Federico Fellini, ormai anziano è rimasto incantato dalle utopie di Ermanno Cavazzoni.
Una libertà felice che non si cura più di tanto delle mode e del mercato dell’editoria.
Perchè le opere “se restano inedite chi se ne frega, tanto il momento più bello è mettersi a scriverle”.
Finalista del Comisso nel 2000 con “Cirenaica” e nel 2018 al Campiello con “La Galassia dei dementi”, lo scrittore e docente Ermanno Cavazzoni entra ora nella Giuria Tecnica del Premio Comisso presieduta da Giancarlo Marinelli.
E da qui prende il via la 38° edizione del ricoscimento promosso dall’Associazione Amici di Comisso, che oggi alle 17:30, nel salone di Palazzo Giacomelli, ospita Pierluigi Panza, anche lui componente della Giuria Tecnica, che presenta il suo nuovo libro “L’ultimo Leonardo. Storia, intrighi e misteri del quadro più costoso del mondo”(edito da Utet).
L’autore dialogherà con Chiara Casarin, direttrice dei Musei civici di Bassano del Grappa…
(… file PDF)