Recensioni a “Il grande lucernario” di Mariagiovanna Luini

“Il grande lucernario” di Mariagiovanna Luini

Recensioni

“Si tratta di un’opera molto particolare, che si legge come un romanzo senza che sia un romanzo e che affronta alcune tematiche estremamente all’ordine del giorno senza essere un saggio. 
L’autrice è un medico che racconta se stessa: ma non si tratta soltanto di una semplice autobiografia. Gli elementi salienti della sua storia, l’esempio luminoso di suo padre anch’egli medico e l’esperienza quasi ventennale a fianco di Umberto Veronesi come sua assistente, sono solo le occasioni per raccontare come, a un certo punto della sua vita, MariaGiovanna Luini abbia capito che il concetto generico di cura nella sua accezione medica comune non le bastava più.
Da quel momento è cominciato un viaggio di studio nelle tradizioni mediche più antiche, nelle tecniche di pranoterapia, nei trattamenti sui campi energetici (che vengono illustrati con un linguaggio piano e privo di ogni ampollosità) per integrare la sua formazione rigorosamente scientifica che mai verrà abbandonata a un patrimonio prezioso di conoscenze tese a rendere la medicina autenticamente olistica: in cui non solo una parte fisica malata, ma l’intero di corpo-mente-anima di ogni paziente viene ascoltato e curato. La scrittura è scorrevole e coinvolgente. Il libro si chiude con la sensazione acuta e rasserenante di un’intuizione importantissima che potrebbe arricchire molto lo scenario della medicina moderna.
Lorenza Caravelli