“Turing, L’enigma di un genio” di Giorgio Chinnici

titolo: Turing, L’enigma di un genio

autore: Giorgio Chinnici

editore: Hoepli

sinossi: Alan Turing è noto soprattutto per aver decifrato Enigma, la macchina crittografica dei nazisti, ma il suo versatile genio spaziava su numerosi altri campi. Un filo conduttore percorre la sua vita e la sua opera: la comprensione del funzionamento della mente umana e la sua imitazione mediante una macchina.
Turing ha ottenuto risultati fondamentali per la logica matematica, ponendo al tempo stesso le basi della moderna informatica e per lo sviluppo del computer. È stato inoltre uno dei pionieri dell’Intelligenza Artificiale e per primo ha utilizzato gli scacchi quale banco di prova per le capacità intellettuali delle macchine.
Alla fine della sua breve vita si è poi dedicato allo studio delle strutture biologiche, per avvicinarsi alla genesi del cervello umano che voleva comprendere e imitare.

biografia: Giorgio Chinnici, fisico e ingegnere elettronico, vive e lavora a Milano. La sua attività professionale riguarda i servizi per l’energia elettrica. Alle passioni di sempre per gli scacchi e le lingue unisce quella, grandissima, per la divulgazione scientifica. Per Hoepli ha pubblicato nel 2015 Assoluto e relativo. La relatività da Galilei ad Einstein e oltre.