Ermanno Cavazzoni

Ermanno Cavazzoni è nato a Reggio Emilia, vive a Bologna dove ha insegnato all’università; è scrittore di romanzi e racconti: “Il poema dei lunatici” (1987), “Vite brevi di idioti” (1997), “Gli scrittori inutili” (2002), “Morti fortunati” (2002), “Storia naturale dei giganti” (2007), “Il limbo delle fantasticazioni” (2009), “Guida agli animali fantastici” (2011), “La valle dei ladri” (2014); “Il pensatore solitario”, Guanda 2015, “Gli eremiti del deserto”, Quodlibet 2016, “La galassia dei dementi”, La Nave di Teseo 2018; ideatore con Gianni Celati, Daniele Benati e altri della rivista “Il semplice” (1995 – 1997); ha scritto di Luigi Pulci, Ludovico Ariosto, Franz Kafka e altro.

Nel corso degli anni ha collaborato con musicisti per i testi e per piccoli spettacoli, ha scritto testi teatrali, trasmissioni radio e film (sceneggiatura di “La voce della luna” di Federico Fellini, e del documentario “La vita come viaggio aziendale” del 2006, e regia di “Vacanze al mare” 2014); libretto per l’opera “Esame di mezzanotte”, musica di Lucia Ronchetti, Mannheim 2015, e di “Galleria San Francesco” musica di Tristan Honsinger (Bologna 2002).