Giuseppe Mesirca

1 articolo

Un destino spinto sull’orlo del precipizio. “Profughe” di Nevra Garatti

Nevra Garatti era maestra elementare e per quarant'anni, racconta Nico Naldini, "ogni giorno era andata in bicicletta a far scuola in un paesino sul Piave; d'inverno infagottata nell'impermeabile, pedalando su strade fangose ...