“Ciulertola?” di Michele Capaccioni

Titolo:

Ciulertola?

Autore:

MIchele Capaccioni

Editore:

Albatros

Sinossi:

Ognuno di noi è caratterizzato da una molteplicità di sfumature, identità e atteggiamenti derivanti da un personale e unico percorso di vita. Esperienze, incontri e circostanze anche fortuite nel tempo plasmano la nostra identità e non sempre è facile prendere coscienza della nostra natura e della nostra indole. I brevi racconti raccolti in questa pubblicazione, che prendono vita sullo sfondo di varie città tra cui Parigi, Roma, Shanghai, Bangalore, Tokyo e Mosca, ci forniscono una sorta di percorso interiore partendo dalle esperienze dei protagonisti e, in particolare, dai tre modelli comportamentali interconnessi, come evidenziato dagli studi del neurobiologo Paul Donald MacLean negli anni Settanta sul cosiddetto “cervello tripartito”. Nel corso della lettura si andranno pertanto ad evidenziare l’approccio “lucertola”, che privilegia l’aspetto istintivo presente in ciascuno di noi, l’approccio più conservativo tipico della “tartaruga” e quello “ciulertola”, che mira al miglioramento del proprio essere. Un percorso di consapevolezza che ci fornirà degli interessanti e originali spunti di riflessione per sapere chi siamo e in quale di questi approcci potremo riconoscerci nel nostro personale e unico cammino di vita.

Biografia:

Michele Capaccioni è nato nel 1967. Si è laureato in Economia e Commercio all’Università di Perugia, città dove vive con la moglie. Si occupa di ingegneria finanziaria e conslanza aziendale. Ama molto viaggiare e visitare i siti Unesco.