“Configurazione tundra” di Elena Giorgiana Mirabelli

Aurore: Elena Giorgiana Mirabelli

Editore: Tunuè

Sinossi: Tundra è una delle città-bioma in cui è stato suddiviso il territorio nazionale, secondo il nuovo modello architettonico e urbanistico imposto dal governo. Qui si trova, oggi, Diana, alla quale è stata assegnata la casa che fu di Lea, figlia di Marta Fiani, l’architetto responsabile del progetto Tundra. Lea, contrariamente a quanto previsto, ha lasciato dietro di sé numerosi oggetti personali: foto, lettere, quaderni e i testi di architettura esoterica di sua madre. Il soggiorno di Diana diventerà cosi un percorso di riscoperta, riordino e ricostruzione delle aspirazioni di Marta Fiani, della sua storia personale, nonché del modo in cui il “modello Tundra” ha mutato le relazioni tra persone e la loro percezione del tempo – ma anche l’occasione per rispondere alla cruciale domanda: chi sono io?

Biografia: Nata a Cosenza nel 1979, laureata in Filosofia, ha curato volumi per Carocci, Laterza e altri editori. “Configurazione Tundra” è il suo primo romanzo.