Emergenza Coronavirus: Assindustria Venetocentro lancia una raccolta fondi

Emergenza Coronavirus: Assindustria Venetocentro lancia una raccolta fondi

Gli imprenditori di Padova e di Treviso, per testimoniare direttamente la vicinanza al sistema sanitario pubblico nel territorio con un sostegno visibile ed immediatamente efficace, promuovono una raccolta di fondi chiedendo a ciascuna impresa associata un contributo straordinario di 1:000 euro da destinare all’acquisto urgente di ventilatori polmonari e altri presidi e dispositivi necessari ad affrontare l’emergenza Covid-19 per le ULSS di Padova e di Treviso.

A questa importante iniziativa, non limitata alle aziende ma aperta a chiunque voglia dare il proprio contributo – dichiara Ennio Biancoha aderito anche l’Associazione Amici di Giovanni Comisso. Il mondo della cultura letteraria, spesso emarginato e talvolta perfino deriso, nel partecipare concretamente a questa iniziativa con un proprio contributo di 1:000 €, intende dare con l’esempio un segnale forte e orgoglioso per far capire che è dalla cultura umanistica, dal sapere della scienza, dalle competenze tecniche, dalla solidarietà e dalla generosità di tutti che può rinascere questo nostro meraviglioso paese”.

Se potete, sostienete anche voi le Ulss di Padova e di Treviso con un versamento a:

ASSINDUSTRIA VENETOCENTRO IMPRENDITORI PADOVA TREVISO
INTESA SANPAOLO SPA
Iban: IT96G0306912080100000009593 – Bic: BCITITMM
Causale: contributo straordinario Coronavirus”.