“Il tempo umano” di Giorgio Nisini

Autore: Giorgio Nisini

Editore: HarperCollins Italia

Sinossi: Tommaso è un giovane professore universitario di una città dell’Italia centrale. Si innamora di una sua ex-studentessa, la figlia di Alfredo Del Nord, una leggenda della città in cui vive, un imprenditore nato dal nulla che, a partire dalla sua ossessione per il tempo, ha fondato la Dea Nigra, la più importante azienda italiana di orologi di lusso. Tommaso è affascinato dal mondo di Beatrice, dalla figura carismatica del padre di lei, dalla grande villa Del Nord. Ed è proprio alla villa che Tommaso conosce Maria, la sorella di Beatrice, a lei antitetica. Quanto Beatrice, come il suo nome sembra promettere, è dolce e angelica, tanto Maria è sfrontata e irriverente. Tommaso se ne innamora, un amore che attraversa Tommaso in tutte le sue tappe: il desiderio, la conquista, il tradimento, la trasgressione, la separazione, ma anche l’ambiguità di un rapporto che lascerà entrambi pieni di cicatrici. Al centro di tutto un vecchio orologio che sembra nascondere un mistero: saranno i suoi ingranaggi a dare un senso al microcosmo in cui si trovano catapultati?

Biografia: Giorgio Nisini. Nato nel 1974, è scrittore e saggista. E’ autore dei romanzi La demolizione del Mammut (perrone, 2008), La città di Asamo (Fazi, 2011). Per Longanesi ha curato l’antologia Un bacio in bocca (2016). E’ co-direttore artistico di Caffeina Festival e direttore artistico dell’Emporio Letterario di Pienza.