Rassegna Stampa - Premio Letterario Giovanni Comisso

L’archivio dello scrittore trevigiano Giovanni Comisso diventa digitale (Treviso Today, 16/01/2019)

A cinquant’anni di distanza dalla morte di Giovanni Comisso, avvenuta a Treviso il 21 gennaio 1969, la memoria del grande scrittore sarà tenuta viva dalla nuova iniziativa promossa dall’associazione Amici di Comisso, fondata nel 1979.
L’associazione trevigiana ha presentato nelle scorse ore la digitalizzazione dell’archivio di Giovanni Comisso conservato alla Biblioteca Civica di Treviso.
Un progetto che, avviato nei mesi scorsi, troverà compimento al termine del 2019.
Il progetto è stato illustrato mercoledì 16 gennaio al Museo Bailo alla presenza dell’assessore ai Beni Culturali e Turismo della Città di Treviso Lavinia Colonna Preti, di Ennio Bianco, presidente dell’associazione Amici di Comisso, di Marina Grasso, Presidente Rotary Club Treviso e di Emilio Lippi, direttore della biblioteca civica di Treviso.
L’archivio è attualmente conservato alla biblioteca civica di Treviso in 23 faldoni e comprende la raccolta acquisita dal Rotary Club Treviso nel 1974 dagli eredi dello scrittore, per il tramite di Enzo Demattè, e il fondo proveniente dalla donazione di Natale Mazzolà.
Vi sono raccolti documenti preziosi, e ormai fragili, come, tra gli altri, le lettere ai genitori dal fronte della Grande Guerra, la documentazione, le foto e i disegni realizzati da Comisso nei suoi viaggi nel mondo, come quelli in Estremo Oriente e in Russia; le lettere ad autori come Joyce, Cremieux, Saba, Montale, Gadda, Vergani, Peyrefitte, Svevo, Guggenheim, Longanesi, De Chirico, Maccari e altri.
Vi sono poi quaderni manoscritti, il carteggio con Filippo De Pisis, anche qui con cartoline e disegni inediti (e una piuma di Cocò, il pappagallo dell’artista ferrarese), ancora più raro perché De Pisis aveva distrutto tutte le sue lettere prima di morire.
Vi è poi ampia documentazione dell’esperienza fiumana, con lettere di D’Annunzio, piantine delle fortificazioni della città, fotografie e lettere (come quelle con Guido Keller).
(… file PDF)

L'archivio dello scrittore trevigiano Giovanni Comisso diventa digitale (Treviso Today, 16/01/2019)