Rassegna Stampa - Premio Letterario Giovanni Comisso

Nuova vita per Cibotto e Comisso. Sgarbi pubblica tutta la loro opera (Il Mattino di PD, La Tribuna di TV, La Nuova VE, 16/01/2019)

di Nicolò Menniti-Ippolito.

La notizia questa volta è bella. “La nave di Teseo”, casa editrice fondata da Elisabetta Sgarbi, ha scelto di pubblicare l’opera omnia di due grandi scrittori, Gian Antonio Cibotto e Giovanni Comisso.
Per la prima volta la casa editrice si cimenta con una impresa a lunga scadenza come la pubblicazione dell’intera opera di un autore, e la scelta è caduta su due scrittori veneti forse fino ad ora trascurati.
“Non so se il Veneto sia trascurato letterariamente” dice Elisabetta Sgarbi. “Certamente Cibotto e Comisso sono veneti ma come tutti i grandi scrittori hanno un respiro universale e sono due autori che possono e devono essere riletti, riscoperti. È giusto che un editore tenti queste vie”.
E caso vuole che l’avventura cominci simultaneamente: “Quanto ai tempi” continua Sgarbi “sicuramente è una coincidenza. Ma quasi inevitabile: “Caro Toni”, l’epistolario tra Cibotto e Comisso, è stato uno dei primissimi libri che Toni mi fece curare redazionalmente, tanti anni fa”.
C’è infatti anche un legame affettivo dietro la scelta di pubblicare Cibotto, ed Elisabetta Sgarbi ci tiene a sottolinearlo: “E stato lui” dice Sgarbi ” a trascinarmi fuori dalla farmacia, e a farmi incontrare l’editoria. Se sono un editore, ora, lo devo a lui. Lui mi capì meglio di come io mi affannavo a fare”. [… ]
L’altra scommessa di “La nave di Teseo” è ripubblicare tutto Comisso, autore certificato grande dalla storiografia letteraria, ma un po’ marginalizzato editorialmente e degno di essere rispolverato: “Lo spero” conferma la Sgarbi. Iniziamo un percorso, scegliendo un curatore giovane autorevole che abbia uno sguardo nuovo. Vediamo”. E il curatore è un altro scrittore, Paolo Di Paolo, che da tempo dedica grande attenzione alla tradizione italiana del Novecento.
(… file PDF)
(fonte: Il Mattino di Padova, La Tribuna di Treviso, La Nuova Venezia)

Nuova vita per Cibotto e Comisso. Sgarbi pubblica tutta la loro opera