“L’odore del tempo” di Lucio Carraro

Titolo:

L’odore del tempo

Autore:

Lucio Carraro

Editore:

Antiga Edizioni

Sinossi:

Con una narrazione di ascendenza poetica, Lucio Carraro racconta la straordinaria avventura esistenziale della sua generazione, l’unica nella storia dell’umanità ad aver vissuto tre epoche in una vita sola. Lo fa guidato dagli stradari olfattivi che le hanno caratterizzate e che costituiscono il fil rouge della sua densa ricognizione. Si avvale, stilisticamente, di concept letterari che vanno oltre la cronaca per scrutare, nelle cose piccole come nei grandi eventi, i flutti, le rapide e le tempeste dell’impetuoso, quanto imprevisto nelle sue accelerazioni, corso del tempo. Ma dove sfocerà questo travolgente fiume? Potranno ancora gli uomini assaporarne la quieta frescura della sera o andrà oltre la storia, risucchiato dal gorgo del transumanesimo?

Biografia:

Lucio Carraro (Mogliano Veneto, 1954) è scrittore periferico alla poesia. Per anni felicemente impegnato come maestro e copywriter, ha scritto diversi libri su persone, paesaggi, sentimenti. Fra le pubblicazioni più recenti: Agosto (Arcari editore) Il senso della lumaca e altre storie (Slow Food editore) Cuoche, le radici della cucina (Antiga Edizioni), Convivio (Antiga Edizioni).