Recensioni a “L’affaire Casati Stampa” di Davide Amante

“L’affaire Casati Stampa” di Davide Amante

“Lui chi è? Come mai l’hai portato con te? Il suo ruolo mi spieghi qual è?”Queste domande, estratte dal celebre singolo di Renato Zero, “Triangolo”, non le avrà sicuramente pronunciate il marchese Camillo Casati Stampa quella sera del 30 agosto 1970 quando realizzò il duplice omicidio e suicidio che passò alla cronaca come il delitto Casati Stampa.Un caso eclatante, specie per il sostrato pruriginoso che lo innescò, che oggi, a oltre cinquant’anni dagli eventi, ci viene raccontato con garbo e lucidità da Davide Amante nel libro “L’affaire Casati Stampa” (edito DMA Books). La visione romanzata di Amante ricostruisce sì i risvolti più cupi della vicenda, di quell’infernale gioco proseguito per anni, ma soprattutto dona per la prima volta giustizia a un amore eccezionale, superiore, incomprensibile e fatale, analizzando l’infinita soddisfazione e dipendenza fisica di chi controlla e al medesimo tempo viene controllato; un ménage estremo che non poteva che portare a un altro eccesso: quello della distruzione.

Antonio Pagliuso