“Un’insolita armatura” di Alessio Bergamin

titolo: Un’insolita armatura

autore: Alessio Bergamin

editore: Cleup

sinossi: Quand’era piccolo chiedeva spesso alla mamma: «Perché sono nato così?».
E lei gli rispondeva: «Vedi Alessio, ognuno di noi è come una specie di grande computer, che funziona grazie ad un complicato programma. Nel tuo è stata codificata una corazza, una vera armatura, così sarai un uomo davvero forte, il più forte di tutti». A lui piaceva l’idea di essere un soldato. Purtroppo, però, la sua corazza aveva e ha bisogno di frequenti manutenzioni. Un’insolita armatura è il racconto autobiografico di Alessio, alle prese con le quotidiane battaglie di un ragazzo adolescente che, in più, deve provvedere a quella ‘insolita armatura’ fatta di tessuto epidermico che ricopre e appesantisce la pelle. È la corazza esteriore che gli ha fatto costruire quella interiore e Alessio è pronto ad affrontare la vita con positività, coraggio e ironia.

biografia: Alessio Bergamin (Castelfranco Veneto, 1997) vive a Vedelago. Dopo il diploma di maturità si è iscritto al corso di laurea in Commercio estero a Ca’ Foscari a Venezia.