“Vita di Alfeo” di Sandro Cappello

Titolo:

Vita di Alfeo

Autore:

Sandro Cappello

Editore:

MnM Print

Sinossi:

Un giorno, verso la fine del 2008, mio padre, che ancora guidava l’auto, venne a trovarmi dal suo paese in Provincia di Padova. Posti sopra la mia scrivania un taccuino zeppo di appunti incomprensibili e due o tre fogli dattiloscritti, disse che aveva deciso di scrivere la storia della sua vita. Ecco, pensai, che se n’è inventata un’altra. Mia madre aveva impastato un po’ di acqua, farina e zucchero. Poca farina e poco zucchero, perché erano beni preziosi. Aveva poi tirato una piccola sfoglia friggendola in pochissimo olio, altro bene raro. Su quel piccolo dolce infine aveva fatto cadere ancora quattro gocce dello stesso olio, e vi aveva dato fuoco, simulando quattro candeline. Io soffiavo, esprimendo un desiderio segreto. Lei, mio padre e i miei due fratellini ridevano cantando «Tanti auguri». Questo è il primo ricordo della mia vita.

Biografia: