“L’eredità insanguinata” di Letizia Tomasino

Autore: Letizia Tomasino

Editore: Youcanprint

Sinossi: La mattina che Anna Culia seppe di essere stata convocata dal maresciallo aveva deciso di rompere le corna al toro. Aveva intravisto quell’uomo in divisa dalla sua finestra e le era piaciuto, sapeva chi fosse perché in paese se ne parlava da un po’. Quella notte si era guardata allo specchio e aveva deciso di togliere baffetti e sopracciglia in più dal suo viso, ma anche quelle delle gambe ché da quando era morto suo marito si era trascurata così tanto da non piacersi più.

Biografia: Letizia Tomasino ama definirsi “scrittrice per caso”. Nata a Palermo nel 1961. Dopo il diploma di ragioneria comincia a lavorare nel campo ristorativo. Nel frattempo si dedica alle sue passioni: il canto, la fotografia e la lettura. Solo da poco tempo scopre il piacere della scrittura. Comincia  scrivendo riflessioni, poesie e racconti brevi.