Paola Tonussi, Boonrod

editore QuiEdit

Un romanzo dalla parte degli animalisti, ispirato alla storia vera del cane Boonrod, “colui che è stato salvato”.

Sinossi

Boonrod è un sopravvissuto al DMT, il Dog Meat Trade: il commercio che ogni anno, nel sud est dell’Asia, vede allevare e uccide tra i 30 e i 50 milioni di cani a scopo alimentare.

Le pagine di questo romanzo raccontano una vicenda incredibile e toccante: rapito alla propria casa, sottratto all’amicizia del bambino Atid, Boonrod diventa preda di contrabbandieri senza scrupoli e in prigionia vede morire, uno dopo l’altro, tutti i suoi compagni. Viene infine liberato e restituito alla vita.

L’intervista all’autrice.

 

L’autrice

Paola Tonussi ha pubblicato La voce della brughiera, Vita e poesia di Emily Brontë; In stile inglese, Immagini di una civiltà; Dimore e paesaggi, Pagine lette, Parole e Canto e i racconti veneziani Calle del Paradiso, che le sono valsi, nel 2013, il Premio Vassalini conferito dall’Istituto Veneto di Lettere Scienze ed Arti di Venezia.