Recensioni a “Lei che non tocca mai terra” di Andrea Donaera

Lei che non tocca mai terra” di Andrea Donaera

Molto confuso questo romanzo: confusa la storia, confusi i personaggi, confuso il finale; e anche se la confusione è voluta il risultato non è gradevole.
Se può essere interessante l’esercizio stilistico di identificare i personaggi con il linguaggio con cui si esprimono, non è altrettanto piacevole il risultato: pagine e pagine e pagine di sgrammaticatura, rozzezza, sintassi scorretta, volgarità da lessico dialettale sono difficili da leggere fino in fondo. Imperdonabili le molteplici bestemmie esplicite, sinonimo di povertà culturale, mancanza di rispetto e ineducazione. Si fa fatica ad arrivare alla fine…..
Flaminia Nigris Cosattini e Bruno Matosel Loriani