#Comisso15righe 2021 - 4a edizione

Recensioni di qualità su Facebook premiate al #Comisso15righe

Un premio letterario volano dei libri anche sui social. è il #Comisso15righe dedicato alle mini – recensioni (in 15 righe ì) pubblicate sul canale Facebook del Premio Comisso, dei libri presentati in concorso nelle sezioni Narrativa e Biografia. Giunta alla quarta edizione ha presentato quest’anno ben 111 recensioni di 39 opere.

“Con soddisfazione notiamo di anno in anno come #Comisso15righe venga considerato da molti giovani, attivi in riviste e blog di letteratura. Arrivano recensioni di alta qualità per cui è stato difficile doverne scegliere solo cinque. E molti di loro diventano anche collaboratori del nostro blog sul sito del Premio Comisso con proposte di lettura e nuove recensioni. Anche quest’anno è stata importante la collaborazione di Ippolita Luzzo, saggista e grande animatrice del Regno della Litweb, punto di riferimento sul web per gli amanti della letteratura contemporanea “, così Ennio Bianco, Presidente dell’Associazione Amici di Comisso.

“Il #Comisso15righe, che il Premio Comisso e il Regno della Litweb hanno promosso, mette in rete un prestigioso premio letterario e la riflessione sulla letteratura contemporanea attiva sui social, tra Treviso e Lamezia Terme, con recensioni che arrivano da tutta Italia e anche dall’estero. è uno sguardo sul presente e il futuro della lettura e dei libri, che il Premio Comisso ha promosso con coraggio e convinzione”, afferma Ippolita Luzzo.

I vincitori sono stati proclamati sabato 2 ottobre nel corso dell’incontro di finale del Premio.
Si sono affermati nella quarta edizione di #Comisso15righe:
Alberto Paolo Palumbo, Sesto San Giovanni (Milano), per la recensione di Vita breve di un domatore di belve di Daniele Santero (Elliot)
Alessandra Angelucci, Giulianova (Teramo), per la recensione di Beati gli inquieti di Stefano Redaelli (Neo edizioni)
Gianluigi Bodi, Mogliano Veneto (Treviso), per la recensione di Nessuna ragione al mondo di Alessio Cuffaro (Elliot)
Ornella Durante, Bari, per la recensione di Piperita di Francesco Mila (Fandango).
Riccardo Sapia, Palermo, per la recensione di Oltrepassare di Martino Ciano (A & B).
A tutti loro un buono acquisto libri di 100 euro.