Ritorno a Salgareda. Riapre Casa Parise dopo l’esondazione del Piave

Al via la la rassegna “Poesia sotto i gelsi ” 

” Dopo l’esondazione del Piave dell’ ottobre scorso e i danni recati alla casa di Salgareda dove Goffredo Parise visse e scrisse i “Sillabari” e con la perdita di tanto materiale raccolto negli anni, mi aveva preso lo sconforto: e non poteva essere altrimenti.

Il valore culturale del luogo non era in discussione. Avevo dubbi non tanto sul suo riassetto, ma sui tempi di attuazione, che prevedevo lunghissimi a causa delle scarse risorse di cui disponevo.

Poi siete arrivati voi amici , privati cittadini, associazioni culturali , che avete risposto con generosità al mio appello. Credo che quello che è successo per “Casa sul Piave G.Parise” non abbia precedenti sul nostro territorio.

E’ probabile anche che quanto raccolto non sarà sufficiente ( purtroppo non è da escludere un intervento strutturale alla casa e non tutto sarà come prima : il giardino,per esempio) ma, nel frattempo, grazie a voi, questo luogo continueremo a celebrarlo per ciò che ha dato e per quello che avrebbe potuto

(il riferimento è all’incontro dedicato a Carlo Mazzacurati dove si farà cenno all’idea di un documentario che il regista non riuscì a realizzare .

Carlo Mazzacurati

“Poesia sotto i gelsi” , giunge alla sua quinta edizione.

Un programma eccezionalmente ricco che inizierà domenica 19 maggio con Tiziano Scarpa e terminerà domenica 22 settembre con Alessandro Marzo Magno che dedicherà l’incontro proprio al nostro più amato e temibile vicino: il Piave.

Vi invito a leggere il programma.

Troverete canti della tradizione popolare con la compagnia cantante “ciacoe s’cete”, scrittori e poeti (Giorgio Bolla con Valentina Meloni in un epistolario che prende corpo alla morte di Pierluigi Cappello e la poesia dialettale, nell’ultima raccolta di Fabio Franzin, che incrocia l’allestimento museale/letterario dell’artista Claudio Ballestracci ) .

Un omaggio a Giosetta Fioroni (proiezione del documentario “Pop Sentimentale” presentato lo scorso anno alla festa del cinema di Roma e girato anche a Salgareda e Ponte di Piave), a Mario Bernardi (letture e poesie), a Carlo Mazzacurati (con la proiezione, tra l’altro di “L.Meneghello” ed ospiti come C.Piersanti, R.Bugaro, S.Perrella) e, per Ronzani Editore , Matteo Vercesi presenterà alcuni autori della loro collana di poesia (M. Sambo, S.Allievi).

Ci saranno autori come Bepi De Marzi (un intreccio di parole e canzoni tra Montale e Parise), Nico Naldini (in attesa del nuovo libro proporrà un incontro sul filo della memoria) e fotografie (la figlia di Carlo Mazzacurati, Emilia esporrà per tutto il periodo della rassegna alcuni scatti in omaggio al padre scomparso cinque anni fa “La distanza del Cuore”).

Ci auguriamo che questa edizione rappresenti, oltre che una vittoria, una grande festa per la cultura . ”

Poesia sotto i gelsi si avvale del patrocinio del comune di Salgareda e Ponte di Piave, del Premio Bernardi, del Premio Comisso, del premio Rigoni Stern, azienda agricola “Le Rive” e di Fondazione Masi che ,come di consueto,  dona agli autori una bottiglia di “Campofiorin”. “Poesia sotto i gelsi “ è in collaborazione con associazioni :  “Movimenti”, “Sillabanti”, “Story Master in sceneggiatura Carlo Mazzacurati “

 Moreno Vidotto

Programma

Domenica 19 maggio – ore 17,00    

(in caso di pioggia presso biblioteca di Ponte di Piave)

 Tiziano Scarpa                                                                           

” Le nuvole e i soldi e altre storie”

Sabato 25 maggio ore 17,30  

(in caso di pioggia presso Aula Magna “Nicola ing.Paro”, Scuole medie di Salgareda)    

Romolo Bugaro, Silvio Perrella, Claudio Piersanti                                  

“La distanza del cuore”

Omaggio a Carlo Mazzacurati.                                                                                           

A seguire proiezione “Ritratti. Luigi Meneghello” (jole film 2002)

Venerdì 31 maggio ore 20,30 

(in caso di pioggia l’appuntamento è rinviato in data da destinarsi)

  Compagnia cantante Ciacoe S’cete                                                    

Canti della tradizione popolare                                                       

Sabato 8 giugno ore 17,00        

(in caso di pioggia presso biblioteca ponte di Piave)                                                                               

Giorgio Bolla, Valentina Meloni                                                                                     

” Corrispondenze da un mondo increato “

Sabato 15 giugno ore 17,00      

(in caso di pioggia presso biblioteca di Salgareda)                       

Matteo Vercesi/Ronzani Editore                                                                

Manifesti di poesia contemporanea

Mercoledì 19 giugno ore 20,30     

presso ”Aula Martin “ Ponte di Piave                    

Omaggio a Giosetta Fioroni                                                       

Proiezione video “ Pop Sentimentale”

Sabato 29 giugno ore 17,00      

(in caso di pioggia presso biblioteca di Salgareda)                                                                                     

Nico Naldini                                                                       

“Ritratti: settembre 1973 “

Domenica 7 luglio ore 17,00      

(in caso di pioggia presso biblioteca di Ponte di Piave)                                                     

Bepi De Marzi                                                                       

“Jaufrè Goffredo Rudel Parise”     

Mercoledì 10 luglio ore 20,30    

(in caso di pioggia presso biblioteca di Ponte di Piave)                                                           

” Omaggio a Mario Bernardi scrittore e poeta”

Sabato 7 settembre ore 17,00      

(in caso di pioggia presso biblioteca di Salgareda)                                                                                                         

Claudio Ballestracci/Fabio Franzin                                            

“Mantenere il verso” presenta Aurora Di Mauro

Domenica 22 settembre ore 17,00  

(in caso di pioggia presso biblioteca di Ponte di Piave)                                                                                                       

Alessandro Marzo Magno   

“Piave”