Piazza Comisso

210 articoli

Un sindaco per la cultura. Ricordo di Gaetano Cappelletto

Gaetano Cappelletto, recentemente scomparso, è stato Sindaco di Zero Branco dal 1995 al 2004, oltre che medico condotto e per molti anni riferimento indiscusso del proprio Comune.A Zero Branco e in particolare ...

“Mara. Una donna del Novecento”. Intervista a Ritanna Armeni

Disseppellire, ri-ordinare, scrostare. Il romanzo di Ritanna Armeni è un coraggioso atto di ‘sovversione’, un azzardo finalizzato alla revisione dei paradigmi, laddove storia, violenza e genere segnano le tappe di un percorso ...

Borges, Leopardi e l’infinito

ad Antonio Prete. Ho vissuto in due città che hanno concepito e pensato l’infinito in modo diverso, se non contrapposto. Si tratta di due città differenti, per lingua, dimensioni e complessità, ma ...

“Ultimo parallelo” di Filippo Tuena: l’Antartide di esploratori e poeti

Leggo “Ultimo Parallelo” (Il Saggiatore, 14 gennaio 2021) di Filippo Tuena e rimango qualche istante a immortalare pensieri. La trafila di rimandi alla Letteratura è così lunga e inebriante che mi sento ...

Dal Cansiglio alla Bassa Trevigiana, una storia di rispetto contadino

Questa storia parla di ragazzi di montagna, ragazze di pianura, radicchio di Treviso e, soprattutto, di rispetto. È accaduta negli anni Trenta del Novecento. Mio nonno allora aveva poco più di vent’anni ...

Parole di Luce – Segni Versi Visioni. La mostra a Casa Robegan

La mostra "Parole di Luce - Segni Versi Visioni" a cura di Paola Bellin e Luciano Setten, realizzata nell’ambito di [e]Design Festival al Museo di Casa Robegan dal 30 ottobre al 29 ...

Cent’anni di Leonardo Sciascia: “era un uomo, che tenne alta la dignità dell’uomo”

“Si, ci credo. Nella ragione, nella libertà e nella giustizia. Credo si possa realizzare, anche se non perfettamente, un mondo di libertà e di giustizia che sono, insieme, ragione. Ma la nostra ...

Storia di un’adolescenza feroce: “Zucchero e catrame” di Giacomo Cardaci

Alla terza prova narrativa, dopo “Alligatori al Parini” (Mondadori, 2008) e “La formula chimica del dolore” (Mondadori, 2010), Giacomo Cardaci approda a una storia delle più magnetiche e commoventi che vede come ...

Sei libri di poesia per il Natale 2020 – I suggerimenti di Giovanna Frene

Margaret Atwood, Paul Celan, Luciano Cecchinel, Louise Glück, Cees Nooteboom, Laura Pugno: sono i sei poeti scelti da Giovanna Frene - poeta e critica letteraria - per allietare questo Natale 2020 diverso ...

La manutenzione dei sentimenti. La crisi di un matrimonio nel libro di Mariantonia Avati

Non c’è inizio più eloquente dell’epigrafe: quella piccola sosta sull’uscio delle pagine, consapevolmente indiziale perché il lettore possa, da subito, calarsi dentro il senso della storia. Partiamo da qui. "A una certa ...

Nella morsa di un desiderio infame. “Gli affamati” di Mattia Insolia

Paolo e Antonio Acquicella sono fratelli, vivono in una provincia "dove le cose hanno il vizio di restare uguali" (cit.), occupano quella parte di umanità dove anche i sentimenti sono un lusso, ...

“Al passato si torna da lontano”: il romanzo di Claudio Panzavolta è una grande storia italiana

Ho il piacere di incontrare, anche se in modo virtuale, l’autore del romanzo "Al passato si torna da lontano", appena pubblicato da Rizzoli. Si tratta di Claudio Panzavolta la cui vita è ...

Quelle piccole Venezie lontane da Venezia

Una passeggiata con Giovanni Comisso e Goffredo Parise lungo quel filo d'acqua che unisce i Buranelli di Treviso e il lungo Bacchiglione di Padova (e decine di altri paesi dell'entroterra) alle isole ...

“Tre vivi, tre morti”. Storia “noir” di una vicenda familiare. Intervista a Ruska Jorjoliani

Le venature noir si percepiscono appena, la cornice familiare conflagra nel fluire dei ricordi. Tre vivi, tre morti (Voland, 2020) è un romanzo viscerale e riflessivo, un’interrogazione sulla Storia che intreccia il ...

Il negazionismo come forma di vita, pensiero e azione: il punto di vista di Galileo e Manzoni

Dopo le reazioni di Trump al risultato delle elezioni (“ho vinto io”) mi pare di poter dire che il cosiddetto negazionismo stia diventando un habitus mentale e uno stile di vita sempre ...