“Ricordo di Comisso e del suo San Bovo” di Virgilio Scapin

Giovanni Comisso non ha mai goduto di grandi fortune editoriali. In vita e in morte i suoi libri non sono mai diventati best-seller o long-seller, almeno secondo gli attuali parametri, anche se i suoi estratti conto non erano poi così disastrosi come lui amava far credere. Ingrata sorte riservata a uno dei maggiori scrittori del […]

Einaudi e La nuova padrona

La Lettera di Einaudi Durante la guerra ultima mi trovavo nella mia casa di campagna a Zero Branco e la vita dei miei contadini, osservata di continuo, mi diede una triste esperienza umana. Era morto Tita, il capo di casa, e nella direzione familiare era subentrato uno dei figli. La vedova, che per tanto tempo […]