Non possiamo parlare con gli alberi. Cronaca di un’alluvione in montagna

Ho posato il badile e scrivo ciò che ho visto nel piccolo pezzo di mondo in cui vivo, a pochi giorni dall’incendio, dall’alluvione e dal vento potentissimo che ha spezzato distese d’alberi ...

I figli letterari (e non) di Mario Rigoni Stern

Antonio G. Bortoluzzi intervista Andrea Nicolussi Golo Andrea Nicolussi Golo, il tuo primo libro, uscito nel 2010,Guardiano di stelle e di vacche, ha la prefazione illustre di Rigoni Stern. Com’è accaduto? Vedi, ...

Mario Rigoni Stern. La scelta di scrivere

Intervista di Antonio G. Bortoluzzi a Giuseppe Mendicino Prima di parlare di Rigoni Stern vorrei sapere, Giuseppe Mendicino, tu che sei nato in Toscana e vivi e lavori in Lombardia, com’è stato ...

Beppe Fenoglio e gli studenti nati nel Duemila

Dall’anno scorso ho il piacere di condurre laboratori di scrittura sul racconto breve in alcuni licei veneti e quindi incontrare ragazzi e ragazze nati nel nuovo millennio. Sono studenti già abituati alla ...

Tra la roccia, il cielo e le storie di lavoro in montagna

Questa è una storia estiva, di montagna e lavoro. Una di quelle che mi piacciono, perché aggiunge qualcosa all’immagine della montagna magnifica, rigenerante, avventurosa che un po’ conosciamo: parla del lavoro di ...

“A scuola dopo 35 anni” di Antonio G. Bortoluzzi

Un laboratorio sul racconto breve al liceo Pensavo che fare un laboratorio supplementare di scrittura sul racconto breve in un liceo, fosse come chiedere a dei muratori, di ritorno la sera dal ...

Una storia quasi perfetta – intervista a Mariapia Veladiano di Antonio G. Bortoluzzi

 “Io non posso cadere” ripeté Bianca. “Non potrà capitare mai” rispose lui. Mariapia Veladiano: La vita accanto, Il tempo è un dio breve, Una storia quasi perfetta, possiamo parlare per questi tre ...

“La montagna come ultima frontiera” di Antonio G. Bortoluzzi

Ricordo di Spiro Dalla Porta Xydias Scrivo storie, mi occupo dell’azione dei personaggi dentro un mondo che mi sembra di conoscere bene perché ci sono nato e ci vivo: la montagna del ...