Arte

18 articoli

Canova nel suo paese natale

Alla base del Grappa, a Possagno, là dove incomincia la mulattiera che porta a Punta Musciè, poco distante da dove tra gli alti boschi di castagni partivano le teleferiche per la montagna ...

Le statue nude

All’ingresso delle sale, dove stanno le copie in gesso delle statue di Antonio Canova, a Possagno, suo paese natale, vi sono cartelli che vietano di fumare e di toccare. Fumare in casa ...

Un ritratto di Tono Zancanaro

Sarebbe rapporto ideale tra gli uomini che con lo stesso fiuto degli animali si potesse comprendere le cose perfette senza bisogno di intermediario.E qui mi sento avvilito nel dover fare da intermediario ...

Arturo Martini: la fame, la gloria, la paura della pazzia

Ritorno su Arturo Martini. La sua mostra a Treviso mi riporta indietro nel tempo, la vita è corsa inavvertita dalle nascite alle morti e ora ne posso valutare meglio le altezze. La ...

Gino Rossi, il pittore blu oltremare che matto non fu mai

Nico Stringa, che è andato ben oltre il possibile in ricerche e studi fattisi ormai indispensabili per chi vuole conoscere e comprendere l’arte e la vita di Gino Rossi, e Flavia Scotton, ...

Il censore ipocrita

E’ inutile meravigliarsi se quando viene il momento delle barricate vi si vedono pronti a tutto osare tanti giovani in modo da costituire la maggioranza. Quei giovani sono tutti i ribelli alla ...

Parole di Luce – Segni Versi Visioni. La mostra a Casa Robegan

La mostra "Parole di Luce - Segni Versi Visioni" a cura di Paola Bellin e Luciano Setten, realizzata nell’ambito di [e]Design Festival al Museo di Casa Robegan dal 30 ottobre al 29 ...

L’abate Luigi Bailo. Omaggio di Comisso al direttore del Museo e della Biblioteca trevigiana

Mi sembrava già vecchissimo, prima della guerra, quando ci diede il suo commosso addio nel ritirarsi dall'insegnamento. Ricordo come il foglietto del discorso avesse preso a tremargli con la mano e, intorbidita ...

Il viaggio in Italia di Giovanni Comisso: “Tra le isole della laguna”

La pianura veneta non finisce netta al mare. I suoi fiumi irrequieti creano verso la foce acquitrini e paludi, dove le anitre selvatiche che arrivano dal mare vanno a riposarsi tra i ...

Il viaggio in Italia di Giovanni Comisso: le magnificenze di Villa Adriana e la malinconia di un Imperatore

Troppe volte oramai vado a Roma quasi fosse una città come Milano. solo per parlare di affari e non avesse sotto al suo cielo un clima di divino ozio da godere senza ...

Il viaggio in Italia di Giovanni Comisso: alla scoperta dei mosaici della Ravenna bizantina “forte nelle torri e leggera nelle vele”

Nell'andare verso Ravenna mi ero messo a sfogliare nella mente, i libri della vecchia storia. Volevo chiarirmi la situazione di questa città quando, nei lontani tempi, era stata per alcuni anni capitale ...

“L’anima è dentro” di Giovanni Comisso – I sentimenti nell’arte

Durante la guerra ultima mi trovavo nella mia casa di campagna a Zero Branco e la vita dei miei contadini, osservata di continuo, mi diede una triste esperienza umana. Era morto Tita, ...

I sentimenti nell’arte: il nuovo romanticismo di Giovanni Comisso – Introduzione di Nicola De Cilia

Il nuovo romanticismo appare ne “La fiera letteraria” del settembre del 1946, tre anni dopo I sentimenti nell’arte. Il conflitto civile che tanto dolore e lutti ha portato all’intera nazione, ha coinvolto ...

“I sentimenti nell’arte” – Giovanni Comisso e l’accusa verso se stesso e agli artisti del suo tempo – Introduzione di Nicola De Cilia

Le prime avvisaglie di quella “crisi dei sentimenti” che avrebbe avuto ripercussioni per almeno una decina di anni, al punto da portare Giovanni Comisso ai limiti di un’abiura da se stesso, si ...