Quando l'abbandono deve rimanere incomprensibile

Quando l’abbandono deve rimanere incomprensibile

Federica Augusta Rossi intervista Sara Gamberini Può un amore essere così puro e ineffabile da non avere nemmeno bisogno di contatto e di parole? Può una madre comportarsi da figlia e può ...
Le leggi razziali e l'istinto alla salvezza di un ragazzino. Intervista a Lia Levi

Le leggi razziali e l’istinto alla salvezza di un ragazzino. Intervista a Lia Levi

Un Paese, il proprio, che abbandona, respinge, tradisce. Intere famiglie, piccole e grandi comunità reagiscono alle persecuzioni di cui sono vittime con incredulità, solidarietà, rabbia e paura. È il tempo delle Leggi ...
Bestia da latte. Intervista a Gian Mario Villalta

Bestia da latte. Intervista a Gian Mario Villalta

Dopo “Scuola di felicità”, romanzo in cui affrontava il sempre più complesso mondo scolastico, Gian Mario Villalta è tornato in libreria con “Bestia da latte”: storia di due cugini cresciuti in un ...
Arper: la cultura si in-sedia

Arper: la cultura si in-sedia

Sei parole chiave. Sei concetti che definiscono un’azienda in cui la regina è la sedia. Non una sedia qualsiasi, ma un oggetto che è frutto del lavoro di sintesi tra intuito, famiglia, ...
Il giro del mondo in una stanza

Il giro del mondo in una stanza

Bianco come i fogli sui quali annotava i suoi diari di viaggio, disegnava i minareti di Istanbul o le colline trevigiane. Bianco come i tessuti che ricamava siglandoli con un garofanino rosso ...
Tra scrittura e vita: rapporto di tradimento. Anche di violenza

Tra scrittura e vita: rapporto di tradimento. Anche di violenza

Intervista a Michela Murgia Schiettezza e autoironia sono doti che Michela Murgia non lesina. Soprattutto quando parla della sua visione della scrittura e del rapporto con il suo lavoro. “Per certi versi ...
Damiano Michieletto: “Il teatro è vita e deve emozionare”

Damiano Michieletto: “Il teatro è vita e deve emozionare”

Ha allestito produzioni nei migliori teatri d’opera d’Italia e d’Europa, raccogliendo entusiastici consensi ma anche qualche contestazione. È Damiano Michieletto, il regista lirico più apprezzato degli ultimi anni. Padovano di nascita e ...
Canova e Napoleone: la solitudine dei grandi

Canova e Napoleone: la solitudine dei grandi

Un romanzo che evoca il processo creativo canoviano: la parola, sempre calibrata, si fa prima disegno, poi bozzetto in terracotta e infine scultura marmorea. “L’ultima notte di Antonio Canova” di Gabriele Dadati  ...
La cultura: nutrimento per l'imprenditore

La cultura: nutrimento per l’imprenditore

Intervista a Pino Perri Imprenditori che coltivano passioni che non sono necessariamente legate alla loro attività e le trasformano in tempo, risorse ed energia da dedicare alla cultura, all’arte e alla loro ...
Con gli occhi di lei. Intervista a Mariapia Veladiano

Con gli occhi di lei. Intervista a Mariapia Veladiano

Ancora una protagonista femminile per l’ultimo romanzo di Mariapia Veladiano, ma questa volta si tratta di una donna unica eppure universale: Maria, la madre di Gesù. È “Lei” a raccontare se stessa ...
La montagna di Bortoluzzi: “Comunità per sopravvivere”

La montagna di Bortoluzzi: “Comunità per sopravvivere”

Finalista al Premio C.A.I. Leggimontagna 2015, finalista al Premio della montagna Cortina d’Ampezzo 2016, vincitore del Premio Gambrinus-Giuseppe Mazzotti 2017 nella sezione “Montagna: cultura e civiltà”: Antonio G. Bortoluzzi, con il suo ...
Tra guerra e giallo, Malaguti torna in trincea

Tra guerra e giallo, Malaguti torna in trincea

“In Prima dell’alba ho voluto rappresentare l’orrore e la lunga terribile eredità della guerra” A cent’anni da una delle pagine più drammatiche della storia italiana, Paolo Malaguti, con il suo Prima dell’alba, ripercorre ...
Loading...