Ginevra Amadio

9 articoli

I ragazzi “hikikomori” di “Us”, un romanzo sul mondo dei videogamer – Intervista e recensione a Michele Cocchi

Vincitore della XXXVII edizione del Premio Comisso con La casa dei bambini (Fandango, 2013), Michele Cocchi dà ora alle stampe il primo romanzo italiano della collana Weird Young di Fandango, dedicata ai ...

“Baco”: la storia di un ragazzino tra intelligenza artificiale ed ecologia. Intervista a Giacomo Sartori

Il protagonista di Baco, l’ultimo romanzo di Giacomo Sartori (Exòrma, 2019) è un ragazzino sordo coi «globuli rossi» indisciplinati, affiancato da una famiglia di straordinaria eccentricità: la madre apicoltrice buddista, il padre ...

“Quella voce poco fa”. Intervista a Saveria Chemotti

Creatura toccata dalla malasorte, Tilde sprigiona da un corpo sgraziato una voce che è insieme speranza e riscatto. La sua vita interseca la grande storia degli anni Venti, Trenta e Quaranta, ne ...

Arenaria. Intervista a Paolo Teobaldi

Con Arenaria (edizioni e/o) PaoloTeobaldi dedica alla nipotina Julie un testo che celebra le rive del San Bartolo, tratto di costa da rievocare con la grazia delle memorie felici, attraverso una carrellata ...

Nero d’inferno. Intervista a Matteo Cavezzali di Ginevra Amadio

Matteo Cavezzali è il vincitore della XXXVIII edizione del Premio letterario Giovanni Comisso, sezione narrativa. Il suo Icarus. Ascesa e caduta di Raul Gardini è un testo potente, sospeso tra romanzo, inchiesta ...

Nero ananas di Valerio Aiolli. Intervista e recensione di Ginevra Amadio

12 dicembre 1969 – 17 maggio 1973. È tra queste due date che Valerio Aiolli dipana la sua trama, tentativo di immersione in quel «buco nero» della nostra storia che inizia «un ...

Il libro dei vulcani d’Islanda.

Intervista a Leonardo Piccione Terra del ghiaccio e del fuoco, l’Islanda è ciò che comunemente si usa definire «un altro pianeta», lontano dalle convenzioni e dalle abitudini correnti. Sottoposta a un continuo ...

L’idioma di Casilda Moreira. Intervista ad Adrián N. Bravi

L’ossessione del professor Montefiori per il günün a yajüch risveglia l’interesse del giovane laureando in etnolinguistica Annibale Passamonti. Di quella lingua indigena, «simile al basco o all’etrusco», rimangono due soli parlanti che ...

Il secondo ritorno. Intervista a Giuliano Gallini

di Ginevra Amadio - Anzitutto. Da dove nasce la sua passione per la riscrittura di storie già date? A ben vedere, sembra quasi che nei suoi romanzi lei scelga di cogliere una ...