“Ritorno al Montello” di Giovanni Comisso

In questo anniversario della Grande Guerra, dove l’Italia operò da protagonista e vinse come assai poche volte avvenne, non approfitto per parlare del mio libro « Giorni di guerra », perché l’editore mi ha avvertito che non vi è più una copia e con perspicacia mi scrive che si dovrà provvedere alla ristampa. Non ho […]

#Comisso15righe

L’edizione 2018 del Premio Comisso vede la partecipazione di ben 103 opere, divise tra sezione biografia e sezione narrativa. Opere che saranno sottoposte al giudizio della Giuria Tecnica. Scrittori, Opere, Giurati. Un rapporto fondamentale senza del quale un Premio letterario non avrebbe senso di esistere. Siamo però convinti che anche tra Lettore ed Opera ci […]

“L’idea di ucciderti” di Giancarlo Marinelli

Dal 2 al 6 maggio, al Teatro Verdi di Padova, “L’idea di ucciderti” scritto e diretto da Giancarlo Marinelli con Fabio Sartor e Carterina Murino e con Paolo Lorimer,  con la partecipazione straordinaria di Paila Pavese ( Produzione Ghione ). “In verità, non intendevo scrivere un testo sul “femminicidio” al contrario, o, peggio, sul “maschicidio”. Volevo raccontare […]

7 aprile 1944. Parte quarta

L’orrore di tutte le guerre, l’importanza della memoria storica, il dovere di ricordare quanto accaduto. Questo il senso di questo ultimo appuntamento dedicato al bombardamento di Treviso, avvenuto il 7 aprile 1944. Ettore Luccini, sfollato lontano dalla sua amata Treviso, scrive all’amico Rino, ricordando i terribili momenti che hanno portato alla distruzione della città… Treviso, […]

“Un folle di Dio” di Giovanni Comisso

Ho ritrovato un mio amico, un folle di Dio, come erano un tempo i profeti, come lo sono sempre gli artisti. Sapevo che lo era, ma non fino alla perfezione. Non faccio il suo nome, perché per la sua modestia mi serberebbe rancore. E’ un combattente dell’altra guerra che ha sostenuto con valore nelle trincee […]

7 aprile 1944. Parte seconda

Secondo appuntamento dedicato ad una pagina di storia particolarmente sentita dai trevigiani: il bombardamento della città avvenuto il 7 aprile 1944, il Venerdì  Santo. Dopo il breve racconto di Giovanni Comisso, leggiamo  l’altrettanto toccante testimonianza di Ernesto Calzavara che giunge a Treviso pochi giorni dopo il bombardamento… L’avvocato Ernesto Calzavara, poeta, scrisse il 10 aprile […]

7 aprile 1944. Parte prima

Alle 13.24 del 7 aprile 1944 – Venerdì Santo – ebbe inizio il bombardamento di Treviso. Furono sufficienti  7 minuti per radere al suolo la città. Maggiormente colpiti donne, bambini, civili. Le famiglie che si preparavano a santificare la Pasqua, pur in tempo di guerra. Sono notizie che non vorremmo ai sentire, immagini che non […]

Scrivere è un gioco da ragazzi

Il Premio Comisso Giovani 2017 finalmente in un libro   Prendete tre insegnanti d’eccezione, gli scrittori Antonio G. Bortoluzzi, Alessandro Cinquegrani e Isabella Panfido.  Affidate loro alcuni studenti di tre Licei trevigiani; assegnate a questi ragazzi un tema forte, un filo conduttore che li unisca al passato incoraggiandoli a non temere il futuro: “I giorni […]

“La rosa di Conegliano” di Giovanni Comisso

Conegliano è una città come una rosa alla rovescia nella sua struttura. Nei secoli si evolve in petali che diventano sempre più vitali alla periferia, mentre quelli del centro appassiscono e decadono. Un tempo era formata dal castello sul colle e dal borgo medioevale sottostante come appare negli sfondi dei quadri di Cima. Poi ingrandendosi […]

“Librerie italiane” di Giovanni Comisso

Nel leggere questo scritto di Giovanni Comisso non posso non pensare a Ciro Cristofoletti, indimenticabile direttore della Libreria Canova di Treviso, protagonista indiscusso della cultura trevigiana: letterato, bibliofilo, gran conversatore notturno, pittore scrittore. Una sua foto a grandezza naturale troneggiava a metà scala nella sede storica della Libreria Canova, in Calmaggiore. Spesso chi entrava in […]

“Santi Angeli del Montello” di Giovanni Comisso

Il Montello si spiega nella sua conformazione come un gioco di ragazzi con la sabbia lungo al mare. D’Annunzio lo chiamava: la mammella della Patria, per la sua forma, in vero rilassata e gli dava il Piave come collana per la sua trama di acque, di isole fiorite e di ghiaie. Nei primordi geologici i […]

“Il contadino sotto il portico” di Giovanni Comisso

Si pigia l’uva si scartoccia il granone sotto il portico, elemento essenziale di ogni casa agricola nel Trevigiano La struttura delle case agricole nella provincia di Treviso può essere considerata tipica anche per tutto il Veneto, perché identiche sono le condizioni naturali, storiche ed economiche che la determinano in questa regione che va dal Lago […]